Psicologa Faenza

Dott.ssa Sabrina Lattes

 

Perfezionata nella terapia cognitiva dell’Adolescenza
Specializzanda in Psicoterapia cognitivo costruttivista

sabrina lattes psicologa faenza

Faenza

Cotignola

On-line

“Non ti capisco!” “Mi fai arrabbiare!”
“Sembra che non ti abbia mai conosciuto”.

Quante volte ti è capitato di pensare questo delle persone a te vicine, e il risultato è sempre lo stesso: mettere in dubbio quello che avete costruito insieme, pensando che ci siano problemi nella vostra relazione.
Nel fare questo stai dando voce a quello che ti manca e che quindi, come tale, ti provoca rabbia.
Ti sembra che sia meglio buttare all’aria tutto anziché ricostruire, oppure ti arrabbi e fai di tutto per cambiare l’altro.
Eppure, nel fare questo, non ascolti davvero la tua rabbia, ma cerchi una soluzione pratica ad un problema che spesso risiede nel non riuscire ad ascoltare quello di cui avete bisogno entrambi in quel momento; succede così che nella vostra relazione combinate un doppio guaio: non soddisfate il vostro bisogno e non capite quello degli altri.

Se prendiamo l’esempio di prima, il tuo bisogno di essere capito sarà ancora meno soddisfatto quando ti arrabbi; quello dell’altro… non l’hai proprio visto!

Per migliorare le nostre relazioni significative, invece, abbiamo bisogno di focalizzarci sui bisogni anziché sulle mancanze.
I bisogni nostri e quelli degli altri. Questo, però, non sempre è facile, e potremmo aver bisogno di un aiuto esterno che possa aiutare a non rimanere intrappolati nelle nostre “solite” dinamiche.

Se non dedichiamo uno spazio e del tempo per cercare di attuare questo cambiamento, rischiamo di ricadere sempre nei nostri “soliti” schemi.

“E’ sempre stato così”
“Non posso cambiare”
“Non ci riesco”

Potremmo, invece, renderci conto che:

“E’ sempre stato così solo perché abbiamo sempre fatto così”
“Che in questo non c’è niente di male finché ci fa stare bene, ma che magari vale la pena cambiare se possiamo stare meglio”
“Che se non ci riusciamo da soli non è detto che non possiamo riuscirci insieme.”

Per farlo, abbiamo bisogno di fermarci e ripartire dall’ascolto delle nostre emozioni.

Come ci sentiamo? Cosa pensiamo? Cosa vuole dirci il nostro corpo?

Spesso nel dare spazio a noi di conseguenza lo diamo anche agli altri.

Insieme possiamo partire dal modo in cui sentiamo e comunichiamo le nostre emozioni, per costruire un collegamento, anziché una lotta, tra i bisogni nostri e quelli degli altri.

Sabrina Lattes
Psicologa

In breve…

Sono Psicologa, lavoro a Faenza, Cotignola (c/o il Centro Strategicamente Insieme) e online per il sostegno psicologico e la formazione a genitori, insegnanti e adolescenti.

Ho una formazione specifica in adolescenza,  psicologia evolutiva e sostegno genitoriale. Mi occupo anche di tutoraggio didattico, formazione e progettualità scolastica, in proprio e in collaborazione con enti e associazioni, soprattutto sui temi della psicologia cognitiva e del sano utilizzo delle tecnologie.

Cosa è la psicologia per me?

Se tutti guardassimo le cose allo stesso modo, avremmo tutti gli stessi problemi, o non ne avremmo affatto.

Sono  convinta, invece, che ognuno dà senso e percepisce la realtà a suo modo, e, soprattutto, attraverso quella modalità costruisce e cura le relazioni per lui significative.

In quest’ottica i sintomi che manifestiamo o le difficoltà che sentiamo nel rapporto con gli altri, possono essere visti come metafore di un bisogno che fa fatica ad inserirsi all’interno di quel mondo costruito o a relazionarsi con quello delle persone care.

Chi sono

Cosa posso fare per te

Incontri e formazione

Contattami

Psicologo online faenza

“La gestione del bambino difficile”
Webinar formativo per genitori e docenti di cui ho curato, insieme al Dott. Andrea Bilotto, la parte
internet tra potenzialita’ e rischi.
Il Corso di formazione è presente sulla piattaforma SOFIA, ed è a cura dell’Associazione Fare Leggere Tutti e Edizioni Homeless Book, con possibilità di rilascio attestato di formazione.
29/09/2020

gestione del bambino difficile

“Internet o non internet: questo è il dilemma?”.
Corso di Educazione Digitale in  collaborazione con l’associazione Strategicamente insieme, con il patrocinio e il contributo
del Comune di Cotignola.
Cotignola, 05/11/2019 – 10/12/2019

internet o non internet


“All’asilo con il cellulare!?”
Tavola rotonda in conclusione della seconda edizione del  Festival della Salute Digitale.
Cesena, 09/02/2019

asilo con cellulare